Nuovo DPCM e Scuola

Data:

giovedì, 05 novembre 2020

Argomenti
Notizia
Screenshot_8.jpg

Nella serata di mercoledì 4 novembre, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha illustrato le nuove misure per il contrasto e il contenimento dell'emergenza da Covid-19 contenute nel DPCM del 3 novembre 2020 in vigore dal 6 novembre.
Il nuovo Dpcm individua tre aree: gialla, arancione e rossa corrispondenti ai differenti livelli di criticità nelle Regioni del Paese.

Essendo il Piemonte attualmente compreso nell'area rossa, si dispone quanto segue:

- La Scuola dell'Infanzia e la Scuola Primaria proseguiranno la loro attività in presenza secondo gli orari in vigore;

- Scuola Secondaria di Primo Grado:  

  • le classi prime manterranno la frequenza in presenza; 
  • le classi seconde e terze frequenteranno la Didattica Digitale Integrata, secondo quanto indicato nel calendario allegato. Al fine di mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica, gli insegnanti degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali valuteranno caso per caso la modalità didattica migliore.

 

Per tutte le classi che mantengono la frequenza in presenza si ricorda che il DPCM impone l’obbligo delle mascherine di protezione anche nei locali chiusi; questo significa che a scuola dovranno essere utilizzate le mascherine sia in posizione statica (seduti nei banchi) che in quella dinamica (durante gli spostamenti). Tale misura non sarà applicata nel caso di "soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina” (DPCM del 03/11/2020, art.1 comma 9, lettera s).

Questo particolare momento richiede da parte di tutti un esercizio consapevole di pazienza, disponibilità e collaborazione, nell’interesse della didattica, della qualità e della continuità del processo educativo.

 

Il Dirigente Scolastico

Milva Rinaudo

 

Documenti

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli